Immatricolazione di veicoli di provenienza comunitaria

L’Agenzia delle Entrate fornisce alcune importanti indicazioni in merito agli adempimenti necessari per l’immatricolazione di veicoli di provenienza comunitaria.[…]
INDICE:
Premessa
1. Acquisto da parte di un soggetto non rivenditore abituale
2. Immatricolazione del veicolo anteriormente alla prima cessione interna
3. Acquisto di autoveicoli assoggettati al regime Iva c.d. del margine
4. Controllo sul versamento minimo
5. Segnalazione ai “Centri di Assistenza Multicanale” di errori nella compilazione del modello “F24 IVA immatricolazione auto UE”
6. Importo da indicare nel modello “F24 IVA immatricolazione auto UE”

Agenzia delle Entrate, circolare n. 52/E del 30 luglio 2008

Senza categoria

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment