Se, cosa e a chi deve fatturare l'avvocato, vittorioso sulle spese, che si difenda in proprio

L’avvocato, che dichiari di stare in giudizio in proprio (art. 86 cpc), ha potenzialmente diritto alla liquidazione delle spese secondo la tariffa professionale(1). Per l’avvocato (di se stesso), vittorioso sulle spese, che riceva tale pagamento dalla controparte soccombente, sorge quindi il problema di cosa e a chi eventualmente fatturare. Ebbene, tale importo:A) è soggetto ad […]

Read More &#8594

Il Ministero premia il Tribunale di Modena: "sì alle comunicazioni e notificazioni per via telematica"

Il Ministro della Giustizia, Avv. Alfano, ha decretato che presso il Tribunale di Modena, a far data dal 2 settembre 2010, le comunicazioni e notificazioni “sono effettuate per via telematica”. Diventa quindi imprescindibile, per avvocati e consulenti, controllare periodicamente (e frequentemente) la propria Posta Elettronica Certificata nonché Polisweb.

Read More &#8594

Guida fiscale per avvocati

Ove il Cliente paghi con assegno la parcella dell’Avvocato, quest’ultimo è tenuto ad emettere fattura immediatamente o solo al momento dell’effettivo (ed eventuale) incasso? Al momento di fatturarle al cliente, le spese postali per raccomandate ecc. sostenute dall’Avvocato nell’interesse del Cliente stesso sono esenti, ossia escluse dalla base imponibile? A queste ed altre domande risponde […]

Read More &#8594

Le tecniche persuasive dell’avvocato – prologo

«[…] un avvocato, per scrupolo difensivo, aveva depositato nella Cancelleria della Corte di Cassazione una fotocopia in più di uno stesso ricorso. Per un mero disguido dell’addetto allo sportello, a quella copia in più veniva attribuito un protocollo diverso; poi, su quei due ricorsi fotocopia, la Corte decideva due volte, accogliendo un ricorso e rigettando […]

Read More &#8594

Le tecniche persuasive dell'avvocato – La teoria dei giochi

«La teoria dei giochi, nota sin dai tempi della c.d. “guerra fredda” (e tuttora applicata, ad esempio, dai traders nelle negoziazioni di Borsa), è la scienza che analizza le situazioni di conflitto al fine di individuare l’azione razionale, intendendosi per tale quella che produce con maggior probabilità le migliori conseguenze possibili (c.d. principio della massimizzazione […]

Read More &#8594

Le tecniche persuasive dell'avvocato – La confutazione

«Confutare un argomento significa contestare la verità delle sue premesse e/o la validità della sua conclusione, così mettendo rispettivamente in discussione la completezza e plausibilità delle prime e/o la coerenza logica e rilevanza della seconda, in modo da evidenziarne la contraddittorietà, che è appunto percepita dall’uditorio come un chiaro sintomo di falsità.In particolare, a seconda […]

Read More &#8594

Le tecniche persuasive dell'avvocato – "Oltre ogni ragionevole dubbio"

«Le presunzioni (art. 2727 e ss. cc.) si fondano sul noto brocardo id quod plaerumque accidit (“ciò che generalmente accade”), ossia su massime di esperienza a loro volta basate su inferenze probabilistiche, che tuttavia sono spesso ingiustificate scientificamente cioè non verificate correttamente da un punto di vista statistico, che infatti richiederebbe quantomeno di conoscere il […]

Read More &#8594